IL BLOG DI AMALIA

sabato, aprile 24, 2010

RIFLESSIONE

ma con l'aria che tira non sarebbe meglio cambiare questa vetrata?

23 commenti:

Caverna ha detto...

Amalia sei un genio!!! Dove l'hai trovata questa foto? Stai attenta che il vaticano si incazza...per un commento cosi potrebbero chiuderti il blog!!!

amalia ha detto...

@ caverna
Si dice il peccato ma non il peccatore....
non sono io che devo temere alcunche', ma altri che dovrebbero vergognarsi

l'avvocato ha detto...

Ancora una volta Amalia sà stupirci con effetti speciali ! Ma sono d'accordo con Caverna attenta Amalia non vorrei che ti oscurassero.....

pietro ha detto...

In italiano sarebbe: peste colga chi male pensa. L'invettiva della giarrettiera, non più attuale.
E' attuale, invece, l'andreottiano: a pensar male si fa peccato ma il più delle volte si indovina.
Qualcosa mi dice che quando nell'alto dei cieli la vedranno, questa sarà verrà rimossa e distrutta.
Quando si dice al posto giusto (chiesa) nel momento giusto (chiesa e dintorni).

Caverna ha detto...

" pietro..non ho capito il tuo messaggio, puoi spiegare il senso please?

pietro ha detto...

@Caverna:
Io che sono mite e puro di mente, di cuore e di milza, vedendo quella vetrata non ho pensato male: ho pensato peggio. Ho peccato, ma (forse?) ci ho azzeccato.
Quanto all'alto dei cieli non mi riferivo al padreterno, ma subito sotto, a Roma, o, ancora più sotto, a qualunque vescovo o parroco o laico ecclesiale che navighi peccaminosamente in questo blog.

pietro ha detto...

@ Caverna 2:
Peraltro riletto dopo cena e a stomaco pieno, il mio post risulta quantomeno ambiguo, soprattutto nella prima parte, che ho trascurato nella precisazione. Se fosse stato scritto da un altro, mi avrebbe lasciato perplesso. Non sempre quello che si pensa si riesce a tradurre in uno scritto.
Mentre ringrazio per l'attenzione, mi affido alla Caselli: perdono perdono perdono...

amalia ha detto...

@ pietro
abbiamo capito perfettamente il senso dei tuoi commenti.
grazie per le tue visite

Luigina ha detto...

Amalia credo che questa vetrata non sia reale. L'avevo già vista accompagnata da una battutaccia sul blog di "Inserto satirico" . Io non sono bigotta, ma comunque "onni soi qui mal y pense" Io voglio vederci solo un vescovo che impone l'olio santo sulla fronte di un Cresimando ;)

pietro ha detto...

Già, la funzione la fa il vescovo, ma il cresimando, per non addormentarsi, qualcosa dovrà pur fare.
La foto sarà pure Inserto satirico, ma è datata e allora destinata solo a pensieri sollazzosi.
Pubblicata adesso ha un altro sapore, che va ben oltre i pensieri porcelli. Sa più di cronaca che di satira.

amalia ha detto...

@ Luigina
Pare proprio che questa vetrata esista davvero , in realta' rappresenta un cresimando che riceve l'olio santo.
Non sarebbe venuto in mente a nessuno ( e tantomeno a me ) di darne altre interpretazioni, ma con quello che ci sta succedendo intorno.......
spero di non essere stata volgare

pietro ha detto...

Non lo sei stata, ma (in buona fede?) hai spinto i puri di spirito a pensare male.
E poiché tu hai lanciato il sasso, devi farti carico del peccato commesso da alcuni lombrichi.
Temo che una scomunica pro-tempore sia già partita; ma con il servizio postale che abbiamo è facile che non ti arrivi proprio. Per sicurezza, ritieniti scomunicata virtualmente per almeno un paio di giorni.

riri ha detto...

Ciao Amalia, passo per un cordiale saluto e resto fulminata..per carità, ognuno dia la propria libera interpretazione, per me sarebbe da rimuovere, meglio che i bambini siano lontano da certi preti..
ps. grazie:-)

Caverna ha detto...

Bravo Pietro, una bella scomunica per Amalia è quello che ci vuole....e comunque è indicatore di libero pensiero...ricordiamoci che furono scomunicati personaggi del calibro di Giordano Bruno mentre non mi risulta che Hitler sia stato scomunicato....fate voi....

pietro ha detto...

Credo che Giordano Bruno della scomunica se ne sarebbe fatto un baffo. E' il dopo che l'ha scottato.
Hitler non è stato scomunicato poiché non risultava nella lista dei crocifissori del Cristo; gli ebrei sì, quindi era giusto che pagassero. Adolfo, secondo me, non è stato fatto santo solo perché ha rovinato tutto col suicidio; se gli sporchi sovietici non avessero sparso subito la voce del suo insano gesto, ma l'avessero coperto magari con "caduto pugnando", appena sistemati i colleghi fessi che si erano fatti beccare vivi, sarebbe risuonato il "santo subito", che nei decenni seguenti è diventato richiesta ricorrente.
Il nostro Benito, invece, si è salvato dalla scomunica grazie al colpaccio del concordato. E per lui il "santo subito" non è scattato grazie ai comunistacci resistenti che non ne hanno voluto sapere di unirsi al coro.
1 - (Amalia, anche queste cazzate saranno caricate nel tuo bagaglio di peccati. Temo che due giorni di scomunica non bastino più: Marzullo direbbe di darti da sola un'adeguata punizione).
2 - (Ma guarda tu, se da un chiaro servizio religioso come quello esposto nella vetrata, è possibile finire in discorsi di alta teologia, che tra l'altro non hanno né capo né coda. Caverna, sei un grafomane, scomunicati anche tu; e speriamo che Bertone non segua questo blog, altrimenti siamo tutti fottuti, si salva in corner solo Luigina).

Luigina ha detto...

@Tranquilla Amalia, tu non sei stata volgare. Solo qualcuno ha interpretato in modo peccaminoso, compreso il mio consorte. Non aggiungo nulla ai birichini che hanno divagato su questa innocente vetrata, perché non sono all'altezza di discussioni di alta teologia, anche se a me quello che dicono sull'argomento gli alti prelati mi fa un baffo e farebbero bene a stare zitti.Certo che la verifica parola di stavolta è proprio in tema (micul) :))))

riri ha detto...

Buon primo maggio ed alla scomunica ormai non ci crede più nessuno, del resto la chiesa comunica i divorziati tra un matrimonio e l'altro:-)) Un cordiale saluto

amalia ha detto...

Buon primo maggio anche a te Riri.
Riguardo alla scomunica in effetti ero gia' abbastanza tranquilla, se i divorziati , i disonesti , i profittatori e i maniaci sessuali si possono comunicare, io che ho un solo marito (sposato in chiesa) da quasi quarantanni e che non ho mai rubato mi potro'anche permettere di fare un po' di ironia sulle porcate altrui

Caverna ha detto...

@ Amalia....Un solo marito...e che ci dici di Carlo?????

l'avvocato ha detto...

Povero Carlo abbandonato così..........Amalia da te non me lo aspettavo

Michele ha detto...

penso proprio di si
ciao Michele pianetatempolibero

lakeviewer ha detto...

Anchio penso di si: in questi tempi, che possiamo pensare?

chechi ha detto...

ahahah!!! un post delizioso!