IL BLOG DI AMALIA

martedì, settembre 07, 2010

E' FINITO IL CAZZEGGIO

PURTROPPO E' FINITO IL CAZZEGGIO,I VINCITORI DELLE GARE INDETTE DA AMALIA SONO INCAPPATI NELLE NEFANDEZZE DELLA GELMINI .
I POVERETTI RIMANGONO ANCORA SOSPESI IN ATTESA DI ASSEGNAZIONE DI QUALCHE SPEZZONE DI CATTEDRA.
UNA VERGOGNOSA RIFORMA DELLA SCUOLA PASSATA FRA I "PASSAGGI DI CERINI" TURPILOQUI E PROBLEMI LOCATIVI E FAMIGLIARI DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA HA PENALIZZATO I NOSTRI MIGLIORI ELEMENTI.
PERTANTO AMALIA ESONERA I SUDDETTI VINCITORI DALL'OBBLIGATORIETA' DI OFFRIRE LA CENA (SE NON VOGLIONO)
CI DISPIACE DI NON POTER ESSERE RICEVUTI NUMEROSI NELLA TERRAZZA D'ORO DI PAOLO E CHIARA, COMUNQUE CONTIAMO DI PARTECIPARE TUTTI ALLE PROSSIME MANIFESTAZIONI DI PIAZZA CONTRO LA GELMINI

.
CONGRATULAZIONI AI VINCITORI E IN CXXXO ALLA BALENA

Posted by Picasa

17 commenti:

Luigi Morsello ha detto...

C'è una X di troppo nel tuo augurio! Nella foto sei tu? Con tuo marito o è tua figlia? O chi altro è?
Si tratta di curiosità innocente, bada!

amalia ha detto...

@ Luigi
Grazie per l'osservazione, in effetti mi e' scappata una x di troppo,cosa vuoi ,in casa mia le porcherie dei nostri governanti colpiscono un po' troppo spesso e sono alquanto nervosa.
Quelli della foto sono mio figlio e mia nuora che ha avuto la malaugurata idea di seguire le orme di sua madre e di sua suocera dedicandosi all'insegnamento.

Yoghi ha detto...

Quello nel tondo invece è Yoghi , ovvero il vincitore della gara di pesca ,nonché insegnante precario in terza fascia in attesa spasmodica di uno spezzone di cattedra.

Luigi Morsello ha detto...

Sai, avendo fatto il direttore di carceri, la mia si chiama deformazione professionalem l'occhio subito alla disarmonia.
Tua figlia è una bella donna, complimenti.

Caverna ha detto...

Ahi ahi ahi cara cognata benvenuta nelmondo dei precari...non ti invito a fuggire verso la Spagna come ho fatto io perchè marca male anche qui....fatti coraggio e abbi pazienza, hai sentito cosa ha detto paparazzinger: il posto fisso non è tutto, ci sono cose più importanti nella vita...diteglielo a lui che il posto di papa non glielo leva nessuno.....

@Luigi: non è la figlia di Amalia ma sua nuora, ovvero mia cognata..a quale disarmonai si riferiva il tuo occhio allenato?

riri ha detto...

Sono disgustata,andrò sicuramente in piazza, anche se ho tanta amarezza, per i figli di amiche che si trovano nella stessa situazione.

l'avvocato ha detto...

Sono disgustata anch'io come moglie di un precario, amica della suocera di una precaria, e di tante altre precarie e invito tutti alla manifestazione di venerdi 10 organizzata dalla nostra Chiaragoci.
Come Avvocato però devo ancora una volta rielvare le palesi irregolarità di Amalia che esonera i vincitori dal premio.........la solita italietta........la solita Amalia...........

amalia ha detto...

Allora tutti in piazza contro la Gelmini!!!!!
Avevo dimenticato di precisare che quello nel tondo sul giornale e' il mitico Yoghi ma pensavo non fosse necessario considerata la sua popolarita', comunque complimenti per l'itervista e.....MENO MALE CHE YOGHI C'E'!!!

Luigi Morsello ha detto...

caverna: rettifico, tua cognata è una bella donna.
Disarmonie? Hai scritto nelmondo, senza spaziare, disarmonai anzichè disarmonia, ad esempio! ;-)

Il correttore di blog ha detto...

Morsello : beh tu hai scritto professionalem , con una "m" di troppo. Son cose che capitano

amalia ha detto...

@ anonimo correttore di bozze
Le osservazioni di Luigi e di Caverna sono state garbate e soprattutto firmate.
La domanda di Caverna, educato da Amalia, non voleva essere polemica ma era una semplice richiesta di chiarimento sulle disarmonie alle quali Luigi faceva riferimento.
Non ricominciamo per favore.....

Luigi Morsello ha detto...

Giusto, non ricominciamo. Però devo dire che avendo 73 anni talvolta la vista mi tradisce. Aggiungo che se si usa il motore di ricerca Google Chrome, anziché Google, (adesso sto usando Google Chrome) c'è il correttore automatico che segnala le parole sbagliate o non presenti nel suo vocabolario. Quella volta ho usato Google e la "m" è rimasta lì a consentire le osservazioni del correttore di bozze. ;-)

Luigina ha detto...

Tutta la mia solidarietà ai due giovani precari di famiglia e ai loro compagni di sventura, cui la Gelmini ha scippato ingiustamente il posto. Lo so che non sapete dove metterla la mia solidarietà, ma avendo avuto il piacere di conoscervi entrambe spero proprio che qualcuno riesca a fare giustizia per queste iniquità. Purtroppo chi è al potere ora si accanisce contro gli insegnanti perché nel suo passato di studente non ha avuto un buon rapporto con qualcuno di loro, a mio parere. In bocca al lupo ragazzi.Gabriele ed io abbiamo, andando in pensione abbiamo creduto di lasciarvi il posto. Ora invece preghiamo che non ci precettino a titolo gratuito, perchè non ci sono più neanche i soldi per pagarci la pensione. Per la cena che dovrebbero offrire i vincitori dei concorsi mi auguro che la possiate offrire presto appena vi offrono la tanta sospirata cattedra

Luigina ha detto...

Un consiglio spassionata per Amalia per migliorare la leggibilità dei suoi post: NON USARE IL ROSSO E IL VERDE, MA IL NERO, MAGARI GRASSETTO PER EVIDENZIARE: I miei occhi gliene saranno grati: il mio oculista un po' meno;))))

Esther ha detto...

Esprimo anch'io solidarietà a Chiara e a Yoghi e a tutti i precari della scuola per le cattedre perse.
Io non ho figli insegnanti, come sapete, però ho un figlio che da quasi 10 anni, ripeto da quasi 10 anni, è sfruttato in maniera indegna dal giornale per cui lavora, e ancora senza prospettive di un'assunzione piena.
Fra precari e sfruttati, poveri ragazzi!.
La speranza non bisogna perderla, guai ad essere sempre pessimisti, qualcoasa cambierà, vedrete....!!!??? Sob!

amalia ha detto...

Grazie a Esther e a tutti gli altri per la solidarieta' e allora
TUTTI IN PIAZZA CONTRO LA GELMINI
OGGI ALLA SEZIA ALLE ORE 17!!!!!!

bondearte ha detto...

Ciao Amalia:
Buona Domenica,
abbraccio
Paulo