IL BLOG DI AMALIA

sabato, luglio 30, 2011

LA DURA VITA DEL PROF.CAVERNA

IL PROF CAVERNA MIGRANTE PER COLPA DI TREMONTI DELLA GELMINI E TUTTA LA BANDA BASSOTTI, stremato da viaggi intercontinentali, distrutto dal jet leg , sofferente per la lontananza dagli affetti, riusciva con difficolta' a raggiungere il suo ennesimo precario posto di lavoro temporaneo del quale ci ha inviato una drammatica testimonianza video.





CORAGGIO CAVERNA, TI SIAMO TUTTI VICINO, VORREMMO RAGGIUNGERTI PRESTO ANCHE SE CI RENDIAMO CONTO DELLA NATURA USURANTE DEL TUO LAVORO

9 commenti:

Cirano ha detto...

coraggio la gelmini ci sarà ancora per pochi mesi!!!

l'avvocato ha detto...

Siamo distrutti e affranti perchè di fronte ad un siffatto sacrificio non ci sono parole......quanto dovranno soffire ancora questi ragazzi ????

caverna ha detto...

Evitiamo il facile umorismo....vi ho mandato la testimonianza degli unici 15 minuti che ho avuto di pausa durante il mio lavoro temporaneo ai caraibi...dove era andato a caccia di una occupazione visto che il mio contratto scade ad agosto...

Anonimo ha detto...

@ Caverna : Excusatio non petita accusatio manifesta

Esther e Cesarone ha detto...

Caro Prof. Caverna, sei mitico!. Io e Cesare siamo affascinati dal posto che ci hai inviato, sei un ragazzo "speciale", ed hai scelto, giustamente, una professione "speciale". Vedrai, noi ne siamo certi, troverai la tua degna collocazione; l'Italia non ti merita, ma altri Paesi non ti lasceranno scappare!. Speriamo che non sia un luogo troppo lontano, perchè noi abbiamo sempre voglia di rivederti. In attesa di regalarti per il 5 agosto una nuova "camicia" (da non stirare naturalmente))che ti porti fortuna come le altre, ti abbracciamo con tanto affetto e ti auguriamo tutto il bene possibile

amalia ha detto...

@ Cirano
invidio il tuo ottimismo

Luigina ha detto...

Beh da questo video sembra che non se la passi poi tanto male il tuo figliolo;) Se ho capito bene lo vai a trovare la prossima settimana, perciò temo che per questa estate non ci vedremo, perché ho le ferie come "badante" dal 6 al 13 agosto.Pazienza! Sarà per un'altra volta. Un abbraccio a tutta la tua tribù e a quella di Cristina

caverna ha detto...

@ Luigina: vieni anche tu a Barcellona!!! organizzate un'allegra comitiva, vi fate un viaggetto in macchina fino a Cadaquès dove potete farvi un po di mare e visitare la casa di Dalì, poi qualche giorno a Barcellona e magari il ritorno ve lo fate in traghetto invece che guidando. Se siete in 4 potete dividere le ore di guida all'andata, in fondo sono meno di 1000 Km...pensateci

Michele ha detto...

forte!
ciao Michele