IL BLOG DI AMALIA

lunedì, marzo 21, 2011

PER CAVERNA E L'AMERICANO


MI RACCOMANDO Posted by PicasaIL 12 E IL 13 GIUGNO VI VOGLIO TUTTI E DUE IN ITALIA

12 commenti:

Veronica ha detto...

..ogni voto e' fondamentale.. lavoriamo tutti quanti per convincere gli indecisi che abbiamo intorno.. i pigri che preferiscono andare in spiaggia... ogni voto e' una conquista!

caverna ha detto...

E io come voto da qui?

maria ha detto...

Devi tornare in Italia Caverna!! Un giorno di ferie per un futuro migliore....

amalia ha detto...

@ caverna
ha ragione Maria , faremo una colletta per pagarti il biglietto aereo

Caverna ha detto...

Ok, quando si vota? Vedo di organizzarmi....per la colletta organizzatevi voi e fatemi arrivare un versamento....che io qui in Cataluña ce ne ho 2 di centrali nucleari...

Kylie ha detto...

Sì, è necessario votare!

Bacio

Michele ha detto...

non andro' al mare quei due giorni
andro' a votare contro il nucleare
ciao Michele pianetatempolibero

amalia ha detto...

bravo Michele , il mare puo' aspettare

bombamolotov ha detto...

Intanto il governo ha preso un anno per pensarci sperando che fra un anno molti si siano scordati quello che è successo a Fukushima! Votiamo si per dire NO!

amalia ha detto...

@ bombamolotov
comunque noi votiamo e mettiamo da parte il risultato, e se diciamo NO AL NUCLEARE possono pensarci anche cent'anni ...almeno spero....
TORNA PRESTO LA TUA PATRIA ASPETTA TE basta con gli yankees....

bombamolotov ha detto...

Ciao. Vo copio una email che ho ricevuto. Io non ci potrò andare ma chi può ci vada.

Salve a tutt*,
abbiamo deciso di creare un flash mob che sciocchi la città Sabato 26 Marzo ore 17.30 davanti al Teatro Guglielmi per dire:
NO NUKE!!!
NUCLEARE? NO GRAZIE
E non solo per quello che è successo in Giappone, ma anche per il popolo Giapponese e per il futuro di ognuno e ognuna di noi!

SHOCK MOB programma:
al segnale acustico di partenza alcuni vestiti con tuta protettiva di carta e mascherina si sdraieranno per terra altri con addosso solo la mascherina disegneranno le sagome di quelli a terra con un gesso bianco. Alcuni, sempre con la mascherina, terranno dei cartelli di spiegazione.
Il tutto durerà non molti minuti come nella tradizione dei flash mob.
Il segnale acustico suonerà per decretare la fine della dimostrazione.
Quando sarà tutto finito rimarranno solo le sagome disegnate per terra.

CHE COSA CI SERVE? Ognuno è responsabile di portare la tuta protettiva di carta e la mascherina.
Per i gessetti...possiamo provvedere noi!

Link su facebook:
http://www.facebook.com/home.php#!/event.php?eid=198364043529122

In occasione della manifestazione nazionale del 26 marzo a Roma per la ripubblicizzazione dell’acqua e la difesa dei beni comuni assume ancora di più l’importanza di una manifestazione che lotta contro tutti i poteri forti che vogliono mercificare tutto, anche quello che ci appartiene ...per diritto. Perché l'energia è un bene comune e il modo di approvvigionamento non può essere quello più pericoloso.
Ai referendum del 12 giugno per dire NO devi segnare SI.

Vuoi eliminare il ricorso all'energia nucleare? SI.

Vuoi cancellare la privatizzazione dell'acqua? SI.

Vuoi sbarazzarti del legittimo impedimento? SI.

Il referendum passa se si raggiunge il quorum. Occorre che vadano a votare 25 milioni di italiani. Per questo dobbiamo informare, da subito.

Anonimo ha detto...

@ Bomba Molotov : ma dove ? a Coalinga ?